Monica | LoveYourSelf session

Amo alla follia la sessione LoveYourself perchè è un progetto in cui credo molto, amare noi stesse, coi nostri pregi e i nostri difetti, ricordandoci che tutto ciò ci rende uniche.

 

Stefania | Love Yourself

 

Sara – Love Yourself session

Cos’hai pensato quanto ti è stato proposto il progetto? Ho pensato “no no no non lo farò mai, la Stefy è impazzita? Non aveva nessuna più bella a cui chiederlo?” Poi mi sono convinta perché sembrava potesse saltar fuori una giornata diversa e divertente

Come ti sentivi prima di iniziare? Agitata non è la parola giusta, direi piuttosto imbarazzata, un po’ a disagio.

Come ti sei vista dopo la prima fase di makeup? Wow! Per me era la prima volta con una make up artist e mi aspettavo un risultato molto più “finto”…invece è stato strepitoso guardarmi allo specchio e vedere me stessa ma con una “luce” in più.

Come ti sei sentita durante gli scatti? All’inizio ero imbarazzata ma poi le battute, la musica e le risate mi hanno messa subito a mio agio

Cosa ti spaventava di più della sessione e come è andata? La parte degli scatti, nonostante avessi già fatto servizi fotografici mettersi davanti all’obiettivo mette in soggezione. In realtà alla fine mi sono divertita molto!

I consigli ricevuti prima e durante la sessione sono stati utili? Si certo

Sei contenta di averlo fatto? Si, non lo avrei mai detto, invece mi sono proprio divertita e quando ho visto le foto finite non credevo ai miei occhi.

E’ stato come lo immaginavi? No pensavo a qualcosa di più “finto”, invece è stato tutto molto spontaneo.

Cosa diresti ad un’amica che volesse farlo? Consiglio di farlo con un’amica! Noi eravamo in due e ci siamo divertite tantissimo. Prendersi una giornata per sé non è cosa da poco, se poi la si può condivide con un’amica è il top!

Chiara – Love Yourself session

Per raccontarvi meglio il mio progetto LoveYouself (che vi ho presentato qui) ho pensato di intervistare le mie modelle, e sentire come l’hanno vissuta, capire cosa le spaventava o cosa le ha stupite, la prima è Chiara, ecco la sua intervista…

 

Cos’hai pensato quanto ti è stato proposto il progetto? ho pensato che fosse un’idea nuova. Che le donne si meritano di prendersi una giornata per sentirsi uniche, belle, e sexy, perché troppo spesso ce lo fanno dimenticare.
Come ti sentivi prima di iniziare? curiosa, emozionata e stranamente intimidita (io che non sono per niente timida😂)
Come ti sei vista dopo la prima fase di makeup? bella, mi sono sentita io, non diversa, non finta, non eccessivamente truccata. Mi sono vista semplicemente bella.
Come ti sei sentita durante gli scatti? all’inizio un po’ imbranata, poi però, dopo aver visto i primi scatti, mi sono presa benissimo e mi sono rilassata.
Cosa ti spaventava di più della sessione e come è andata? mi spaventava essere l’unico soggetto, sola davanti all’obiettivo… sentirmi in soggezione. Poi è bastato iniziare e tutto è passato sul piano del divertimento.
I consigli ricevuti prima e durante la sessione sono stati utili? utilissimi. Fotografa e truccatrice sono fantastiche. Ti mettono completamente a tuo agio, E si crea una complicità che fa diventare tutta la sessione fotografica una coinvolgente esperienza finalizzata a esternare il lato migliore di ognuna di noi…
Sei contenta di averlo fatto? contentissima.
E’ stato come lo immaginavi? Mi aspettavo una cosa più semplice, invece, dietro ad un progetto così, c’è molto lavoro, molto studio, c’è collaborazione, professionalità e serietà. Ci sono due grandi professioniste che ti dedicano attenzione a 360 gradi.
Cosa diresti ad un’amica che volesse farlo? prova! Non esitare neanche un secondo. È un progetto che fa bene alla testa e all’anima delle donne. La tua parte migliore merita di rimanere indelebile nel tempo.

Nasce un nuovo progetto – Love Yourself session

Ecco qui svelato il nuovo progetto, ma non voglio solo mostrarvi una foto e dirvi un nome, voglio spiegarvi cosa c’è dietro. Questo progetto è pensato per NOI DONNE.

 

Mamme, mogli, lavoratrici, studentesse o appartenenti a qualsiasi categoria voi vogliate, questo progetto è pensato per voi.

Per ricordarci che siamo prima di tutto donne.

Per noi che sappiamo come vorremmo essere ma ci dimentichiamo di come siamo che con le nostre vite ordinarie,

possiamo essere straordinarie, e che nella nostra normalità nascondiamo la nostra bellezza.

Per coccolarci, per riscoprirci, per tornare ad apprezzarci, per ricordarci chi siamo, ma soprattutto cosa possiamo essere, per guardaci allo specchio e sentirci forti, questo progetto nasce per voi, nasce per noi.