365 giorni insieme, il nostro duemila21

Un altro anno è passato, e si sa che quando si arriva il 31 dicembre è tempo di bilanci e riassunti, si tirano le somma diciamo. Quindi rispettando le tradizioni ripercorro con voi le tappe fotografiche più importanti di questo duemila21.

La prima sessione con la nuova parete

Quest’anno ho portato in studio il sole ☀. A maggio ho deciso di creare una struttura a parete che ricreasse la luce naturale, permettendomi di avere una luce morbida e delicata nelle mie immagini, oltre a guadagnare in spazio e sicurezza avendo tolto fastidiosi flash e cavi in giro per la stanza. Sapete che in questi mesi alcuni clienti non si sono resi conto che fossero luci artificiali?!

Trovare nuovi set e nuovi allestimenti da provorvi è stata la mia missione. Volevo darvi nuove opzioni, creare diverse ambientazioni e poter quindi personalizzare le vostre sessioni. E così ci siamo ritrovati in dolci salottini, morbidissimi lettoni matrimoniali e spazi liberi, il tutto pensato per le persone che venivano a creare i loro ricordi.

L’estate e l’autunno sono stati caratterizzati dalla voglia di sperimentare, provare e creare insieme a voi qualcosa di unico e speciale, per questo è stato fondamentale la ricerca di nuovissime location. Trovare nuovi spazi che accogliessero i vostri giochi e le vostre risate.

Naturalmente ci sono stati anche i miei punti fermi. Appuntamenti immancabili, fotografare mia figlia per documentare come piano piano si stia trasformando in una signoria. Anche la mia location del cuore, il pratone gigante, la mia confort zone dove poter far correre i bambini più allegri e vivaci. I più attenti però si saranno accorti che i miei musthave hanno subito un cambiamento, ho cercato per voi il giusto pizzo di magia che le mie immagini stavano aspettando, la personalizzazione del colore, dell’immagine finale, se volete capire meglio, presto vi mostrerò il prima e dopo.

E poi ci sono state le sfide, quelle che stimolano, e che ti fanno crescere, come la sessione newborn gemellare. Martina e Sara non sono state le prime gemelline che ho fotografato, ma vi garantisco che ogni volta è come se fosse la prima. E come poter dimenticare la gravidanza di Valeria? Un bellissima ballerina che voleva immagini inno al corpo umano e alle sue forme.

Ultime, non per importanza, le sessioni LoveYourself, a cui tengo tantissimo. Dedicata a noi donne.

Amiamoci, impariamo a volerci bene, scegliamoci ogni giorno, e ricordiamoci chi o cosa possiamo e vogliamo essere.

Credo si sia capito quanto è stato speciale per me questo ultimo anno, e se tutto ciò è accaduto è GRAZIE a VOI. Grazie a tutte le persone che mi hanno scelto, grazie a tutte le mamme che mi hanno affidato i loro bimbi, grazie a tutte le donne che mi hanno consegnato i loro desideri, GRAZIE ❤

Aspettando la sessione newborn… | Servizio gravidanza Verbania

Ci sono diversi motivi per scegliere se fare anche il servizio newborn quando si prenota il servizio gravidanza, uno di questi è il poter creare immagini “prima e dopo”. Con questa bellissima coppia abbiamo deciso di utilizzare il verde come linea guida, quindi anche la sessione del loro bimbo seguirà questo colore e vedere insieme tutte le immagini sarà meraviglioso.

Per scoprire un altro motivo per fare la sessione newborn clicca qui

Ester e Andrea | Servizio gravidanza

Raccontare un momento, creare un ricordo per sempre, documentare l’inizio di una nuova vita, parlare d’amore, aspettare nuove emozioni. Questo è tutto quello che succede durante gli scatti, scattiamo l’amore e ricordiamo per sempre

Pamela e Stefano in attesa di sophie | Servizio fotografico gravidanza

Novelli sposi ed in attesa della loro bimba, questi sono Stefano e Pamela, che ho incontrato lo scorso anno, in un’estate un pò anomala ma ricca di storie da raccontare

Per loro la sessione l’abbiamo divisa a metà, una prima parte in studio per scatti un pochino più posati, e poi sul finale in esterno per una passeggiata romantica baciati dagli ultimi raggi di sole

Aspettando Liam | Servizio gravidanza

Quali sono gli elementi che non possono mancare in una sessione gravidanza? Se parliamo di creazione di set, e allestimenti rispondo, il bianco, il nero e un colore scelto con la mamma. Ma se parliamo di emozione allora rispondo senza indugi amore, passione, e coinvolgimento .

Mihaela e la sua dolcissima gravidanza

Una bellissima sessione in compagnia di questa coppia dolcissima. La sessione gravidanza è un momento in cui trovare tranquillità, in cui ci si può rilassare e dedicarsi completamente all’immaginazione di come sarà questa nuova vita a tre. Piccoli gesti, carezze e tanto amore

Ilaria | Servizio fotografico gravidanza

Preparatevi, vedrete tantissimi scatti di questa sessione, perchè giuro non sono riuscita a scegliere… Mentre Ilaria si preparava sotto le sapienti mani di Elisabetta ho deciso di stravolgere il set che avevo già preparato, avete presente quando vi scatta la scintilla? E così tutto mi è sembrato trovare la sua dimensione

il mio nuovo spazio di mondo

Quando si pensa ad uno studio fotografico si pensa subito a grandi spazi vuoti e a luci e flash in ogni angolo. Negli anni ho cercato di portare questa immagini nel mio piccolo mondo, insieme alla mia fidata macchina fotografica e alle mie luci. Non sono mai stata un’appassionata di attrezzatura, mi è sempre solo bastato avere ciò che mi permetteva di fare quello che amo, raccontare storie, creare ricordi, lasciare emozioni, i mezzi per raggiungere questo erano solo mezzi.

Vi ho mai raccontato che quando ho iniziato, 13 anni fa, usavo due faretti da cantiere? Erano pesantissimi, e facevano una luce super gialla, li appoggiavo ad una trave del soffitto e li puntavo sulle lenzuola che appendevo al muro. Se penso a quanta energia ciucciavano mi viene male ancora oggi…

Vi racconto questo oggi, perchè voglio farvi vedere come ho rinnovato il mio studio, ben lontano da quell’idea di set fotografico, ma molto vicino alla mia idea, di casa, di cuore, di nido dove vivere i nostri ricordi, un piccolo angolo di mondo dove raccontare di voi

Servizio gravidanza Verbania, Novara, Varese

Un’altra famiglia che cresce. Ad arricchirla ed a rendere fratello maggiore Riccardo, è arrivata Adele. Con la mamma abbiamo optato per la sessione in esterno, visto che per la prima gravidaza avevamo scelto lo studio. Un prato e la luce del tramonto da fare da cornice, ed ecco il risultato.

Sono passati 6 anni dalla prima gravidanza, ma se volete potete vedere le immagini qui.

4 consigli per scegliere i vestiti per la tua sessione gravidanza

Trovarsi davanti tanti abiti tra cui scegliere può essere difficile, perchè li si vorrebbe indossare tutti, ma avere tanta scelta deve essere un vantaggio e non un motivo di agitazione. Innanzi tutto ogni donna può preferire un certo stile, c’è chi vuole sentirsi più sognatrice, chi più pratica, chi più glam, e questo già aiuta a fare delle esclusioni

Colore si colore no? Tanti colori tutti insieme possono affascinare, ma bisogna sapere scegliere, utilizzando il rosso, il blu e il rosa nella stessa sessione si corre il rischio di avere una sessione arlecchino, un lavoro confuso, dove i protagonisti diventano gli abiti e non voi con la vostra storia.

Quindi come fare? il mio consiglio è questo:

#1 non state facendo un servizio moda, quindi il cambio abito compulsivo non è necessario, inoltre interrompersi per cambiarsi può bloccare la tranquillità nella mamma, che si crea momento dopo momento

#2 scegliere al massimo 3 abiti armoniosi tra loro

#3 per una sessione perfetta l’ideale è scegliere due vestiti neutri (bianco, nero, grigio) + un abito colorato

#4 Se ti piace di più l’idea di utilizzare gli abiti colorati il consiglio è quello di restare sulla stessa gamma cromatica, le foto tutte assieme saranno più armoniose, cucendoti addosso la tua sessione perfetta

La scelta di quale colore utilizzare per la tua sessione è molto importante, scopri qui perchè