5 errori da non fare coi vostri bambini prima e durante una sessione in esterno

#1_Non fategli la ramanzina > Durante la sessione i bambini dovranno sentirsi liberi, lasciate che siano bambini, è molto importante che prima non li prepariate, non ditegli “devi fare il bravo”, “devi sorridere alla macchina fotografica”  così facendo arriveranno prevenuti, e magari con un pochino di ansia da prestazione

 

#2_Non ditegli che verranno fotografati > E’ importante che loro arrivino carichi, quindi dovete essere voi a creare un pò di magia, dicendogli che li state portando in un posto speciale, dove potranno giocare, saltare, correre e avere mamma e papà tutti per sè, e che ci sarà una vostra amica che conosce tantissimi giochi

#3_Non promettete regali  > E’ capitato in passato che i bambini pensassero solo al regalo promesso, e che ogni due passi chiedessero “adesso andiamo a comprare il camion?”. E’ un momento di gioco, non un piacere che vi stanno facendo essere lì con voi

#4_Non strapazzateli > I bambini devono arrivare riposati, anche se questo significa scombussolare un pochino le abitudini per quel giorno, quindi organizzatevi col pisolino pomeridiano, o se no lo fanno più, teneteli comunque tranquilli. E’ importante che non si addormentino in macchina, voi appena svegli sareste pronti a ridere e correre?

#5_Non siate rigidi > Essendo una giornata un pò particolare, non preoccupatevi degli orari della merenda e della cena, ma gestite la fame del vostro bambino in modo che non gli venga nel momento della sessione. Naturalmente dovrete portare con voi acqua e uno snack, nel caso dovesse venirgli, ma loro non devono saperlo, un pò come per il regalo, potrebbero pensare solo a quello

Chiara in attesa Vittoria | Sessione Maternity + Newborn | Intervista al cliente

– Quando hai deciso di cercare un fotografo per immortalare la tua gravidanza e perchè? da quando ho saputo di aspettare la mia bambina ho avuto il desiderio di immortalare questo bellissimo evento.

– Come hai scelto il tuo fotografo? ho scelto Stefania perchè la conoscevo e  sono sempre stata affascinata dai suoi scatti.

– Cosa ti spaventava di più della sessione e come è andata? la cosa che mi spaventava di più della sessione sicuramente era il sentirmi in sintonia con la fotografa, non amo farmi fotografare, ma lei è stata da subito brava a mettermi a mio agio.

– Avevi già deciso di fare anche la sessione newborn prima di incontrare il fotografo? Se no, cosa ti ha convinta a farla? Non avevo pensato alla sessione newborn, invece l’ho fatta perché mi è piaciuta Stefania e il suo lavoro

– Avevi dubbi o paure sulla sessione newborn? Come si sono risolte? Nella sessione newborn le mie preoccupazioni erano legate ai pochi giorni della mia bambina,  avevo paura di stressarla e che avrebbe pianto tutto il tempo! E invece con grande stupore è stata una bellissima esperienza fatta di serenità e tanta passione da parte di Stefania verso la bambina, ha dormito tutta la sessione meraviglia!

– Una cosa che non ti aspettavi ma che ti ha piacevolmente colpita? La cosa che mi ha colpita di più la bravura di Stefania a coinvolgere il mio compagno, assolutamente convinto a non fare nemmeno uno scatto, e invece, alla fine anche lui è stato immortalato!

– Riguardando a distanza di tempo le tue immagini, quali sono le tue sensazioni? Non è passato molto tempo da queste sessioni, ma spesso riguardo le foto e vedo come cresce in fretta la mia bimba, mi emoziona sempre tantissimo

– Sei contenta della tua scelta? sono felicissima della mia scelta e della fotografa perché ho trovato professionalità.

– Hai fatto un regalo a te o al tuo bambino? Oggi ho fatto un regalo a me e al mio compagno, ma quando crescerà lo sarà anche per la nostra bimba

– Che valore daresti alle immagini che sono state realizzate?  il valore che do’ a questi scatti è lo stesso che si potrebbe dare all’amore… l’amore per la mia famiglia racchiuso in immagini

– Consiglieresti l’esperienza alle tue amiche? sicuramente lo consiglierei ad amiche e a tutte le donne che sono in attesa di un bimbo… e chiaramente consiglio anche Stefania che ringrazio ancora per aver messo a proprio agio tutta la famiglia.

Brando | servizio fotografico family

Un’altra bellissima sessione family della scorsa estate. Gioco, coccole, divertimento e un modo nuovo di fotografare che amo, voi ve ne siete accorti? 😉

Per vedere la sessione gravidanza di Nathalie clicca qui

Ginevra | Servizio fotografico newborn

Una sessione stupenda, Ginevra e la sua famiglia. Riguardo queste immagini e mi sento così onorata di poter creare questi ricordi per loro. Vogliamo parlare poi delle foto col fratellone? Mamma mia, bellissime… le ho amate tutte

Viola e Camilla | servizio fotografico famiglia

L’anno scorso al ritorno da un workshop, ho voluto sperimentare… ogni piccolo corso che si segue, porta sempre qualcosa, così si cresce e si cerca la propria strada. Ho voluto distaccarmi dalla ricerca del sole che entra in macchina in modo da essere più libera, e così mi sono sentita in queste sessioni, libera di seguire la famiglia, di giocarci insieme e creare per e con loro queste immagini.

aspettando il piccolo Leoni | Servizio gravidanza in esterno

Il fascino di una sessione gravidanza in esterno, con la luce del tramonto a fare da padrone. Flavia, Helmer e la piccola Lorena. Pensate a quando Leoni nascerà e da grande potranno mostrargli queste immagini, raccontargli l’inizio della sua storia, e l’amore che lo circondava ancora prima del suo arrivo…

la piccola Sveva | Servizio newborn

Sabrina, Alex e Giorgia | Servizio fotografico family

Li incontrai la prima volta in dolce attesa, mi portarono a conoscere la loro piccolina di pochissimi giorni. Li ho accompagnati fino al primo anno, e poi li ho visti crescere, cambiare, e tra poco sposarsi… Ecco qui il servizio family e prematrimoniale di Sabrina e Alex con Giorgia Stella

Guardate qui com’era piccola Giorgia nella sessione family fatta qualche anno fa.

Suggerimenti sull’abbigliamento per la vostra sessione in esterno

La prima domanda che mi fate sempre, dopo aver preso l’appuntamento per la vostra sessione in esterna è “come dobbiamo vestirci?”

Innanzi tutto 3 piccole, ma fondamentali regole:

– no stampe, no scritte, perfette le tinte unite

– no a colori scuri (marrone, blu, nero…)

– il bianco/panna è sempre la soluzione migliore

Se decidere di utilizzare delle fantasie (fiori, righe, pois, quadretti…) dovete stare attenti che sia una fantasia delicata, che non prevarichi sugli altri. I protagonisti della sessione siete voi e non gli abiti, ma se questi dovessero essere sbagliati il rischio che lo diventino c’è. E’ quindi importante fare delle scelte corrette.

Un altro suggerimento, se non sapete da che parte iniziare, può essere quello di optare su colori e sfumature prendendo ispirazione dall’ambiente. Mi spiego… se scegliete la spiaggia come location, allora potete utilizzare il bianco e l’azzurro, se invece avete scelto il prato allora potete optare per il giallo o il verde, se è autunno rosso o arancione… guardate la natura vi dirà che colori e che abbinamenti fare.

Un ultimo consiglio, non dovete per forza far indossare i jeans a vostro marito in piena estate, che vi odierà per questo arrivando alla sessione col muso, o voi indossare qualcosa che non vi fa sentire a vostro agio, e passare tutto il tempo a sistemarvi, RESTATE VOI STESSI.

Vi lascio qualche immagine così da vedere l’effetto in foto e possiate prendere ispirazione.

Giovanna & Antonio – 08.07.17 – Fotografo Matrimonio Piccolo Lago

Un altro matrimonio dal 2018, quello di Giovanna e Antonio lo ricordo con davvero tanto affetto, perchè è inutile nascondere che con alcuni sposi si crea un’intesa diversa.

Matrimonio super elegante grazie alla dolcezza di Giovanna ma anche divertente grazie alla pazzia di Antonio.

Lo scenario, il centro di Mergozzo e le rive del suo lago, grazie anche al ricevimento svoltosi al Ristorante Piccolo Lago

Per vedere il loro servizio prematrimoniale clicca qui